Installazione per amministratori

Configurazione di un file di opzioni


L'accesso alle licenze può essere controllato con un file di opzioni configurato con le impostazioni che si desidera utilizzare. L'utilizzo del file di opzioni è facoltativo e non è necessario per il normale funzionamento della licenza. Per informazioni complete sui file di opzioni, vedere la sezione relativa alla gestione del file di opzioni nel file PDF di FLEXnet Publisher License Administration Guide installato con NLM. Per visualizzare tale guida PDF, accedere alla cartella Network License Manager nel server delle licenze.

 

Nelle sezioni seguenti viene descritto come creare un file di opzioni e come eseguire varie funzioni. Nella sezione finale viene visualizzato un file di opzioni di esempio.


Creazione di un file di opzioni

È possibile creare file di opzioni per uno o più server e gestire le licenze di rete tramite tali file. Se non sono necessarie le funzionalità del file di opzioni, non è necessario creare file di opzioni per tutti i server.

 

Se il file di opzioni definisce i controlli in base alle funzionalità del prodotto, i controlli vengono applicati ai prodotti, indipendentemente dal fatto che siano abbinati ad un piano di manutenzione o ad un abbonamento multiutente. Tuttavia, se si definiscono i controlli a livello di pacchetto del prodotto, è possibile separare le postazioni del piano di manutenzione dagli abbonamenti multiutente.

 

Per attivare un file di opzioni, salvarlo e quindi rileggere il file di licenza.

  1. Aprire un editor di testo, ad esempio Blocco note (Windows) o TextEdit (macOS). Immettere i comandi e i parametri specificati per il registro rapporti o altre operazioni.
  2. Assegnare il nome adskflex.opt al file e salvarlo nella stessa posizione in cui è stato salvato il file di licenza di rete.
    Nota: assicurarsi di salvare il file con l'estensione .opt. NLM non riconosce .txt.
  3. Rileggere il file di licenza sul server.
    • Per un server Windows, utilizzare l'utilità LMTOOLS installata con NLM e selezionare Reread License File.
    • Per un server macOS o Linux, aprire una finestra Terminale, selezionare la cartella Autodesk Network License Manager (flexnetserver) e immettere la seguente stringa:
      ./lmutil lmreread -c @hostname-all
      
  4. Esaminare il file di registro di debug per assicurarsi che il file di opzioni sia stato letto. Se non è stato letto, arrestare e riavviare il server delle licenze.

Impostazione di un timeout delle licenze

È possibile impostare un limite per la durata dell'allocazione di una licenza ad un computer inattivo allo scadere del quale il server richiede la licenza. Se il computer diventa di nuovo attivo, il server emette una nuova licenza. Se una licenza non è disponibile, l'utente riceve un avviso.

 

Aprire il file di opzioni in un editor di testo e immettere uno dei seguenti comandi in una riga separata.

TIMEOUT feature_code n

In questo comando, feature_code rappresenta il nome del prodotto e n il numero di secondi di inattività che devono trascorrere prima che il server richieda una licenza. 

TIMEOUT 66800REVIT_F 7200

Questo esempio indica che il timeout della licenza per Revit è di 7200 secondi o due ore.

TIMEOUTALL n

Qui, il timeout è per tutti i prodotti, dove n è il numero di secondi che devono trascorrere prima che il server richieda un prodotto Autodesk inattivo.

Configurazione del prestito delle licenze

Per controllare il prestito delle licenze, sono disponibili diverse opzioni:

  • Gestire un pool di licenze disponibili
  • Impostare la durata del prestito
  • Escludere il prestito delle licenze
  • Includere il prestito delle licenze

Gestire un pool di licenze disponibili

BORROW_LOWWATER specifica quante licenze non possono essere prese in prestito. Questa opzione garantisce che nel pool di licenze rimanga sempre il numero di licenze specificato. In questo modo, il pool di licenze non si esaurisce completamente in seguito al prestito.

BORROW_LOWWATER [funzionalità del prodotto] [conteggio]

Nell'esempio seguente, viene bloccato il prestito per cinque licenze in abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente:

BORROW_LOWWATER 64300ACD_T_F 5

Impostare la durata del prestito

È possibile specificare l'intervallo di tempo massimo, espresso in ore, per il prestito di una licenza specifica. Questo valore non può essere superiore al periodo di prestito massimo specificato da Autodesk nel file della licenza del prodotto.

MAX_BORROW_HOURS [funzionalità del prodotto] [ore]

Nell'esempio seguente, il periodo di prestito di una licenza in abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente viene limitato a tre giorni:

MAX_BORROW_HOURS 64300ACD_T_F 72

Nota: senza questa impostazione in un file di opzioni, il periodo massimo di prestito delle licenze è pari a 6 mesi o coincide con la scadenza del contratto di abbonamento con accesso multiutente, a seconda della condizione che si verifica per prima. È consigliabile definire un periodo di prestito più breve.

Escludere il prestito delle licenze

Bloccare la possibilità di prendere in prestito licenze specifiche. Tutti gli utenti, gli host o gli indirizzi IP non esplicitamente esclusi possono continuare a prendere in prestito le licenze.

EXCLUDE_BORROW [funzionalità del prodotto] [tipo] [nome]

Negli esempi seguenti viene bloccato il prestito di una licenza in abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente per un utente, un computer, un gruppo e così via:

EXCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F USER smithj 
EXCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F HOST computer1 
EXCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F GROUP EngineeringGroup 
EXCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F HOST_GROUP DraftingDept 
EXCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.100 
EXCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.* 
EXCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F PROJECT CivilProject

Nota:  come avviene con i comandi EXCLUDE e INCLUDE, EXCLUDE_BORROW ha la precedenza sulle istruzioni INCLUDE_BORROW in conflitto.

Includere il prestito delle licenze

Questa opzione consente di prendere in prestito licenze specifiche. Tutti gli utenti, gli host o gli indirizzi IP non esplicitamente inclusi non possono prendere in prestito le licenze specificate. Se si desidera bloccare il prestito delle licenze solo per alcuni utenti, utilizzare EXCLUDE_BORROW.

INCLUDE_BORROW [funzionalità del prodotto] [tipo] [nome]

Negli esempi seguenti viene consentito il prestito di una licenza in abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente ad un utente, un computer, un gruppo e così via:

INCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F USER smithj 
INCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F HOST computer1 
INCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F GROUP EngineeringGroup 
INCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F HOST_GROUP DraftingDept 
INCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.100 
INCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.* 
INCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F PROJECT CivilProject

Nota: poiché in caso di conflitto con l'istruzione INCLUDE_BORROW ha sempre la precedenza l'istruzione EXCLUDE_BORROW, è consigliabile utilizzare solo una di queste istruzioni nello stesso file di opzioni.

Utilizzo di codici di pacchetto e di funzione

Gli esempi che seguono illustrano l'impostazione di parametri del file di opzioni per un prodotto specifico mediante il codice di pacchetto del prodotto. Ad esempio, nella seguente istruzione viene utilizzato il codice di pacchetto di un abbonamento con licenza di AutoCAD 2016 (64300ACD_T_F) con accesso multiutente per riservare una licenza di AutoCAD 2016-2013 per un utente specifico:

RESERVE 1 64300ACD_T_F USER smithj

Utilizzando il codice di pacchetto, il parametro del file di opzioni viene applicato a tutte le versioni idonee di tale prodotto in base ai diritti per le versioni precedenti dell'abbonato.

 

Talvolta è possibile utilizzare i codici di pacchetto nel file di opzioni e il file di licenza potrebbe contenere una combinazione di licenze permanenti abbinate ad un piano di manutenzione e licenze in abbonamento con accesso multiutente per lo stesso prodotto. In questo caso, è necessario includere altri parametri per le licenze in abbonamento con accesso multiutente. Le seguenti istruzioni consentono di riservare una licenza di AutoCAD 2016-2013 per un utente specifico indipendentemente dal fatto che si tratti di una licenza permanente abbinata ad un piano di manutenzione o di una licenza in abbonamento con accesso multiutente:

RESERVE 1 64300ACD_F USER smithj 
RESERVE 1 64300ACD_T_F USER smithj

Dopo avere aggiunto i parametri per le licenze in abbonamento con accesso multiutente, non è necessario modificare il file di opzioni al momento del rinnovo dell'abbonamento o del rilascio di una versione.

 

Utilizzare un codice funzione di prodotto (ad esempio, 86445ACD_2016_0F) solo se si imposta un parametro del file di opzioni per una licenza permanente non abbinata ad un piano di manutenzione. Per le licenze permanenti abbinate ad un piano di manutenzione e le licenze in abbonamento con accesso multiutente, utilizzare sempre il codice di pacchetto. La seguente istruzione utilizza un codice funzione per riservare cinque postazioni di una licenza permanente di AutoCAD 2016 (senza piano di manutenzione) per un gruppo specifico:

RESERVE 5 86445ACD_2016_0F GROUP EngineeringGroup 

Immissione di commenti nel file di opzioni

Il programma di gestione delle licenze ignora tutta la sintassi che segue un hash (#).

#Questo è un commento

Definizione di gruppi

Per specificare gli utenti che possono o non possono accedere alle licenze, è consigliabile definire gruppi di utenti o computer. I gruppi risultano utili quando si riserva o si limita l'utilizzo della licenza.

 

È possibile definire i gruppi utilizzando il nome di accesso di Windows o il nome del computer. Per default, nei nomi dei computer e nei nomi utente viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole, a meno che non sia stata aggiunta l'istruzione GROUPCASEINSENSITIVE ON al file di opzioni.

GROUP [nomegruppo] [utente1] [utente2] [utente3]
HOST_GROUP [nomegruppo] [nomecomputer1] [nomecomputer2] [nomecomputer3]

Nell'esempio seguente viene definito un gruppo denominato EngineeringGroup per tre utenti:

GROUP EngineeringGroup smithj jonesb whitef

Nell'esempio seguente viene definito un gruppo denominato DraftingDept con tre computer:

HOST_GROUP DraftingDept computer1 computer2 computer3

Per creare un gruppo con un numero elevato di utenti, definire più linee GROUP con lo stesso nome di gruppo, ciascuna contenente fino a 4.000 caratteri. Se si definiscono più linee GROUP con lo stesso nome di gruppo, è possibile aggiungere tutti gli utenti specificati ad un singolo gruppo.

Disabilitazione della distinzione tra maiuscole e minuscole per i nomi utente e computer

È possibile abilitare o disabilitare la distinzione tra maiuscole e minuscole per i nomi utente e i nomi dei computer utilizzando i comandi GROUP o HOST_GROUP. Per default, nei nomi utente e nei nomi dei computer viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole.

 

L'istruzione GROUPCASEINSENSITIVE consente di disabilitare (ON) e abilitare (OFF) la distinzione tra maiuscole e minuscole per i nomi utente e i nomi dei computer:

GROUPCASEINSENSITIVE ON
GROUPCASEINSENSITIVE OFF

Riserva di licenze

Riservare un numero specifico di licenze per garantire la disponibilità delle licenze dei prodotti quando necessario. Le licenze riservate non sono disponibili per altri utenti. Ad esempio, è possibile riservare licenze per gli utenti che lavorano ad un progetto urgente.

RESERVE [conteggio] [funzionalità del prodotto] [tipo] [nome]

Negli esempi seguenti vengono riservate una o cinque postazioni di una licenza in abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente per un utente, un computer, un gruppo e così via:

RESERVE 1 64300ACD_T_F USER smithj 
RESERVE 1 64300ACD_T_F HOST computer1 
RESERVE 5 64300ACD_T_F GROUP EngineeringGroup 
RESERVE 5 64300ACD_T_F HOST_GROUP DraftingDept 
RESERVE 1 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.100 
RESERVE 5 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.* 
RESERVE 5 64300ACD_T_F PROJECT CivilProject 

Restrizione dell'utilizzo massimo delle licenze

È possibile limitare l'utilizzo delle licenze per ottimizzarne la disponibilità limitando l'accesso ad un numero fisso di licenze per prodotti specifici.

MAX [conteggio] [funzionalità del prodotto] [tipo] [nome]

Negli esempi seguenti viene impostato un limite di una o cinque postazioni di una licenza in abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente per un utente, un computer, un gruppo e così via.

MAX 1 64300ACD_T_F USER smithj 
MAX 1 64300ACD_T_F HOST computer1 
MAX 5 64300ACD_T_F GROUP EngineeringGroup 
MAX 5 64300ACD_T_F HOST_GROUP DraftingDept 
MAX 1 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.100 
MAX 5 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.* 
MAX 5 64300ACD_T_F PROJECT CivilProject 

Esclusione dell'utilizzo delle licenze

Bloccare l'accesso a licenze specifiche. Tutti gli utenti, gli host o gli indirizzi IP che non sono esplicitamente esclusi possono accedere a queste licenze.

EXCLUDE [funzionalità del prodotto] [tipo] [nome]

Negli esempi seguenti viene bloccato l'accesso ad una licenza in abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente per un utente, un computer, un gruppo e così via:

EXCLUDE 64300ACD_T_F USER smithj 
EXCLUDE 64300ACD_T_F HOST computer1 
EXCLUDE 64300ACD_T_F GROUP EngineeringGroup 
EXCLUDE 64300ACD_T_F HOST_GROUP DraftingDept 
EXCLUDE 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.100 
EXCLUDE 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.* 
EXCLUDE 64300ACD_T_F PROJECT CivilProject

Nota: le istruzioni EXCLUDE hanno sempre la priorità sulle istruzioni INCLUDE in conflitto. In caso di conflitto, l'istruzione EXCLUDE ha la precedenza.

Inclusione dell'utilizzo delle licenze

Fornire l'accesso a licenze specifiche. Questa impostazione blocca tutti gli utenti, gli host o gli indirizzi IP non esplicitamente inclusi. Se si desidera bloccare solo alcuni utenti, utilizzare l'istruzione EXCLUDE.

INCLUDE [funzionalità del prodotto] [tipo] [nome]

Negli esempi seguenti viene fornito l'accesso ad una licenza in abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente ad un utente, un computer, un gruppo specifico e così via:

INCLUDE 64300ACD_T_F USER smithj 
INCLUDE 64300ACD_T_F HOST computer1 
INCLUDE 64300ACD_T_F GROUP EngineeringGroup 
INCLUDE 64300ACD_T_F HOST_GROUP DraftingDept 
INCLUDE 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.100 
INCLUDE 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.* 
INCLUDE 64300ACD_T_F PROJECT Civil Project

Nota: poiché in caso di conflitto con l'istruzione INCLUDE ha sempre la precedenza l'istruzione EXCLUDE, è consigliabile utilizzare solo una di queste istruzioni nello stesso file di opzioni.

Creazione di un registro per i rapporti

Il file di registro per i rapporti è un file compresso e crittografato che genera rapporti di utilizzo sull'attività correlata alle licenze.

REPORTLOG [+]report_log_path

Esempio per Windows: un registro dei rapporti denominato report.rl si trova nella cartella C:\Documenti.

REPORTLOG +"C:\My Documents\report.rl"

Esempio per macOS o Linux: un registro di rapporti denominato report.rl si trova nella cartella /Users//NLM.

REPORTLOG +"/Users//NLM/report.rl"

Nota: i percorsi che contengono spazi devono essere racchiusi tra virgolette. Il percorso deve essere già presente. License Manager non è infatti in grado di creare questo percorso automaticamente.

 

Nella sintassi di REPORTLOG, [+] indica che, ad ogni riavvio di Network License Manager, le nuove voci del file di registro vengono aggiunte, anziché sovrascritte, a quelle precedenti. È consigliabile utilizzare l'opzione [+] per mantenere una cronologia delle voci di registro.

Definizione dell'associazione del progetto

È possibile definire computer specifici come parte di un progetto configurando una variabile di ambiente in tali computer client. È quindi possibile utilizzare questa designazione del progetto per controllare l'accesso delle licenze tramite il file di opzioni. La variabile di ambiente del progetto è facoltativa. Non è necessario specificarla quando si definiscono gruppi direttamente nel file di opzioni.

 

Per designare un computer come membro di un progetto:

  1. Nel menu Start di Windows, fare clic su Impostazioni > Pannello di controllo.
  2. Nel Pannello di controllo, fare doppio clic su Sistema.
  3. Nella finestra di dialogo Proprietà del sistema, fare clic sulla scheda Avanzate.
  4. Nella scheda Avanzate, fare clic su Variabili d'ambiente.
  5. In Variabili di sistema, fare clic su Nuova.
  6. Nella finestra di dialogo Nuova variabile di sistema, immettere LM_PROJECT come nome della variabile e il nome del progetto come valore della variabile.
  7. Fare clic su OK per chiudere tutte le finestre di dialogo.

A questo punto, il progetto è definito. Non è necessario riavviare il computer per rendere effettive queste impostazioni.

Esempio di file di opzioni

# Società a - File di opzioni 
# 
# Ultimo aggiornamento: 5 gen 2021 di John Smith 

# Imposta su 90 minuti il timeout di inattività per tutti i prodotti: 
TIMEOUTALL 5400  

# Imposta un numero massimo di 10 giorni per il prestito di un abbonamento di AutoCAD con accesso multiutente 
MAX_BORROW_HOURS 64300ACD_T_F 240 

# Definisce un registro dei rapporti: 
REPORTLOG +”C:\adsk_flexnet\logs\adskflex_report.log”` 

# Disattiva la distinzione tra maiuscole e minuscole nella definizione di gruppi o gruppi host: 
GROUPCASEINSENSITIVE ON 

# Definisce un gruppo Civil Eng e ne controlla l'utilizzo delle licenze:  
GROUP CivilTeam smithj jonesb whitef 
MAX 3 64300ACD_T_F GROUP CivilTeam 
RESERVE 3 64900CIV3D_T_F GROUP CivilTeam 
INCLUDE_BORROW 64900CIV3D_T_F HOST_GROUP CivilTeam 

# Definisce un gruppo Mech Eng in base al nome del computer e ne controlla l'utilizzo delle licenze: 
HOST_GROUP MechTeam JoesPC FredsPC WillsPC JohnsPC BobsPC 
MAX 5 64300ACD_T_F HOST_GROUP MechTeam 
RESERVE 5 85578INVNTOR_T_F HOST_GROUP MechTeam 
RESERVE 2 65500ACAD_E_T_F HOST_GROUP MechTeam 
INCLUDE_BORROW 85578INVNTOR_T_F HOST_GROUP MechTeam 
INCLUDE_BORROW 65500ACAD_E_T_F HOST_GROUP MechTeam

# Controlla l'uso della licenza per i disegnatori nella subnet 192.168.0.* 
RESERVE 30 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.* 
EXCLUDE 64900CIV3D_T_F INTERNET 192.168.0.*
EXCLUDE 85578INVNTOR_T_F INTERNET 192.168.0.*
EXCLUDE 65500ACAD_E_T_F INTERNET 192.168.0.*  
EXCLUDE_BORROW 64300ACD_T_F INTERNET 192.168.0.*

Hai bisogno di aiuto? Chiedi all'Assistente Autodesk!

Per trovare le risposte alle tue domande, chiedi all'Assistente oppure contatta un agente.


Di quale livello di supporto disponi?

I vari piani di abbonamento forniscono diverse categorie di supporto. Scopri il livello di supporto per il tuo piano.

Visualizza i livelli di supporto