PROGETTAZIONE E PRODUZIONE

Interoperabilità CAD

Scambia facilmente i dati CAD provenienti da quasi tutte le origini, mantenendo allo stesso tempo l'integrità dei dati.

Realizza un'interoperabilità efficace

  • Icona relativa alla standardizzazione

    Standardizzazione delle applicazioni CAD in tutta l'organizzazione

    Elimina i costi ridondanti causati da più piattaforme CAD e da diversi standard per i vari reparti di progettazione.

  • Icona relativa alla riduzione dei tempi

    Riduzione dei tempi di progettazione per liberare le risorse

    Evita le procedure lunghe e noiose continuamente necessarie per correggere gli errori di conversione dei file CAD.

  • Icona relativa all'eliminazione degli errori

    Eliminazione dei problemi a valle causati dagli errori di conversione

    Utilizza in modo sicuro i dati CAD importati senza il rischio di interferenze non rilevate, danneggiamento dei dati o altri problemi nelle fasi finali del processo.

  • Icona relativa alla protezione delle idee

    Protezione della proprietà intellettuale grazie alla semplificazione del modello

    Utilizza gli strumenti automatizzati per semplificare i file e rimuovere le informazioni proprietarie prima di condividerli con fornitori e clienti.

Brochure intitolata "Top 10 Use Cases for CAD Interoperability"

La necessità dell'interoperabilità CAD

Il processo di sviluppo del prodotto implica la collaborazione tra più team e dati CAD condivisi provenienti da varie applicazioni software. Scopri i principali casi di utilizzo relativi alla realizzazione di un'interoperabilità efficace, che vanno dalla modifica del software CAD alla collaborazione con altri team e fornitori.

Interoperabilità CAD con Autodesk

Leggi praticamente qualsiasi file CAD senza conversione e converti i progetti da un formato di file CAD ad un altro.

  • Modelli connessi

    Scegli la conversione dei dati per consentire la modifica o il mantenimento dei riferimenti associativi al file originale, in modo che i modelli vengano aggiornati automaticamente ogni volta che i file di origine vengono modificati.

  • Semplificazione del modello

    Utilizza strumenti automatizzati per rimuovere i dettagli superflui dai modelli, proteggendo la proprietà intellettuale e riducendo le dimensioni dei file per semplificare lo scambio con i clienti e i fornitori.

  • Interoperabilità CAD 3D

    È possibile creare riferimenti associativi ai modelli creati in SOLIDWORKS, Creo, CATIA, NX, Solid Edge, STEP, Fusion 360, Revit e Alias senza conversione.

  • Importazione selettiva

    Durante l'importazione, puoi selezionare solo le parti dei dati di riferimento che desideri includere nel progetto. Se cambi idea, puoi modificare la selezione anche in un secondo momento.

  • Supporto della versione precedente

    La compatibilità con la versione precedente consente di aprire i file salvati nella versione successiva.

  • Interoperabilità con Revit

    Importa ed esporta nativamente i modelli BIM da Revit come riferimento durante la modellazione di oggetti BIM o la creazione di progetti realizzati in modo personalizzato.

  • Mappatura delle proprietà

    Definisci il modo in cui le proprietà di ciascun tipo di file vengono associate alle proprietà dei file di Inventor, per ridurre al minimo la reimmissione manuale dei metadati.

  • Interoperabilità con i file DWG di AutoCAD

    Crea riferimenti associativi ai file DWG nativi nei modelli 3D da utilizzare come base per la modellazione di parti o la modellazione di scheletri di assiemi.

Prodotti correlati

Confronto
Per saperne di più

Risorse

Manuale di sopravvivenza per l'interoperabilità CAD

Scopri come superare le sfide quotidiane e lavorare in modo più efficiente internamente, esternamente e con la catena di approvvigionamento.

Come distinguersi

Scopri come i produttori di soluzioni per l'edilizia possono creare contenuti BIM dai loro modelli CAD con il livello di dettaglio appropriato.

Video: conversione basata su feature con ITI

Conversione basata su feature

Scopri come ITI, partner di Autodesk, consente di automatizzare la migrazione di dati CAD intelligenti e completi da CATIA V5, NX, Creo/Wildfire, Solid Edge e SOLIDWORKS.

Immagine per gentile concessione di ITI

Parliamo di strategia

Come leader mondiale nell'integrazione dei processi di architettura, ingegneria, costruzione, progettazione di prodotti e produzione, Autodesk consente di sviluppare le capacità necessarie per realizzare i vostri obiettivi.

Contattaci oggi stesso per programmare una consulenza aziendale.

Grazie per l'interesse dimostrato. Un esperto di vendita dei prodotti vi contatterà al più presto.

Domande frequenti

La conversione CAD 3D è il processo che consente di convertire un modello 3D non nativo, metadati (informazioni sulle proprietà) e talvolta la cronologia delle feature nel software CAD 3D di destinazione. Con Autodesk Inventor non è necessaria alcuna conversione. È sufficiente aprire i file CAD non nativi senza conversione.

Un convertitore di file CAD è uno strumento che consente di importare ed esportare modelli 3D tra diversi programmi software.

Una volta creato, un file CAD 3D diventa il centro di tutte le applicazioni a valle. In precedenza, gli ingegneri dovevano convertire i file CAD 3D in base all'applicazione in cui il file sarebbe stato aperto. Ora è possibile aprire i file dei modelli 3D senza conversione per utilizzarli in tutte le applicazioni a valle, ad esempio nel software CAM o di simulazione.

Un benvenuto ai clienti di ${RESELLERNAME}

Accetta per ricevere il supporto del rivenditore

Accetto che Autodesk condivida il mio nome e il mio indirizzo e-mail con ${RESELLERNAME} affinché possa fornire assistenza per l'installazione e inviarmi comunicazioni di marketing. Il Rivenditore sarà l'unico responsabile dell'utilizzo e della gestione di questi dati.

Indirizzo e-mail obbligatorio L'indirizzo e-mail inserito non è valido.

${RESELLERNAME}