Asset 12 Asset 10 Asset 15 Asset 15 autodesk_icon_font_04_06_16_kl Asset 11 autodesk_icon_font_04_06_16_kl autodesk_icon_font_1_18_17_start_over-01

Keyboard ALT + g to toggle grid overlay

Wagemaker installa un cavalcavia in soli quattro giorni utilizzando AutoCAD Civil 3D e Revit

Quando ha iniziato il progetto di un nuovo cavalcavia ferroviario a Feanwâlden, una città nella provincia di Friesland nei Paesi Bassi, lo studio di ingegneria civile Wagemaker ha dovuto affrontare altri due problemi, ovvero riuscire a rispettare i tempi e collegare il mondo digitale e quello analogico.

In uno dei primi grandi progetti realizzati utilizzando funzionalità BIM nel 2013, Wagemaker scelse AutoCAD Civil 3D e Revit per risolvere un problema comune nel settore delle infrastrutture, ovvero soddisfare la domanda crescente per il BIM avendo a disposizione soltanto carte, PDF e coordinate.

under construction
under construction-1

"Il progetto della superstrada che doveva passare sotto al cavalcavia era già pronto, ma non avevamo molte informazioni a riguardo" ha affermato Mark Wullink, ingegnere BIM presso Wagemaker. "Il comune ci diede un'idea generale della strada, specificando quale sarebbe stato il centro, alcune coordinate e altre informazioni simili. Non avevamo a disposizione molti dati digitali.

"Naturalmente non potevamo realizzare il cavalcavia basandoci soltanto su quelle informazioni, così abbiamo dovuto fare tutto da soli" ha aggiunto. "In AutoCAD Civil 3D, ho creato il sito da utilizzare come riferimento per il modello di Revit e da lì ho potuto progettare agevolmente il modello".

under construction
under construction
under construction-1

Ma la mancanza di dati non era l'unico problema. Per la costruzione vera e propria avevamo a disposizione soltanto quattro giorni di tempo. Poiché la linea ferroviaria esisteva già, l'azienda doveva trovare un modo per installare il cavalcavia riducendo al minimo l'impatto sul servizio ferroviario e sugli orari dei treni. Una volta completato il cavalcavia, la costruzione della superstrada sottostante sarebbe continuata regolarmente.

"In realtà, il cavalcavia è stato costruito accanto alla linea ferroviaria nell'arco di alcuni mesi" ha spiegato Wullink. "Ma l'installazione è stata molto più veloce. In soli quattro giorni l'appaltatore ha estratto e rimosso l'intera sezione della linea ferroviaria, ha installato il cavalcavia e ha ricostruito i binari. Con AutoCAD Civil 3D e Revit, abbiamo potuto illustrare visivamente all'appaltatore e a tutti i soggetti coinvolti ogni fase del progetto, mostrando il risultato finale".

Guardate questo breve video della durata di 30 secondi per scoprire come Wagemaker sia riuscita e rispettare le scadenze.

La visualizzazione ha svolto un ruolo fondamentale per il successo del progetto di Feanwâlden. Wagemaker aveva già iniziato il passaggio al BIM, ma il successo ottenuto da uno dei suoi primi progetti pilota ha convinto l'azienda ad adottare questa tecnologia, che adesso è parte integrante di tutti i suoi progetti. Nota per le infrastrutture civili che ha realizzato, Wagemaker svolge il proprio lavoro di ingegneria utilizzando i prodotti software in abbonamento AutoCAD Civil 3D e Revit. Wullink ha inoltre sottolineato l'importanza di AutoCAD Civil 3D e dei dati aperti, che l'azienda può integrare facilmente nei progetti. Ma tra i principali vantaggi offerti da questo software vanno incluse la collaborazione e la comunicazione.

"Poiché molte aziende utilizzano AutoCAD Civil 3D per la modellazione di strade su terreno e progetti simili, vogliamo essere in grado di entrare in contatto e comunicare con loro" ha aggiunto Wullink. "Adesso possiamo integrare agevolmente nei modelli di Revit i file di AutoCAD Civil 3D, senza alcun problema".

constructing

Un altro importante motivo per cui Wagemaker ha scelto AutoCAD Civil 3D e il BIM è perché crede fortemente nelle loro potenzialità e perché forniscono vantaggi straordinari ai clienti.

"Mentre lavoravamo al progetto di Feanwâlden, il comune ci chiese immagini 3D del cavalcavia" ha spiegato Wullink. Così abbiamo pensato di abbandonare definitivamente le viste 2D per creare direttamente viste 3D contenenti le misure necessarie. Adesso tutto il nostro lavoro viene svolto con il 3D ed è quello che i clienti ci chiedono. È più chiaro, meno soggetto ad errori e ci aiuta ad ottimizzare il lavoro".

under construction
under construction-1

Iscriviti per ricevere aggiornamenti e offerte

Registrati per ricevere aggiornamenti tramite e-mail con le offerte speciali e le ultime notizie.

Registrati subito
Iscriviti per ricevere aggiornamenti e offerte

Autodesk, the Autodesk logo, AutoCAD and TrustedDWG are registered trademarks or trademarks of Autodesk, Inc., and/or its subsidiaries and/or affiliates in the USA and/or other countries. All other brand names, product names, or trademarks belong to their respective holders. Autodesk reserves the right to alter product and services offerings, and specifications and pricing at any time without notice, and is not responsible for typographical or graphical errors that may appear in this document.