Asset 12 Asset 10 Asset 15 Asset 15 autodesk_icon_font_04_06_16_kl Asset 11 autodesk_icon_font_04_06_16_kl autodesk_icon_font_1_18_17_start_over-01

Keyboard ALT + g to toggle grid overlay

L'architetto spagnolo David Romero utilizza AutoCAD per ricreare edifici di Frank Lloyd Wright che non esistono più

L'architetto spagnolo David Romero voleva semplicemente migliorare le proprie competenze in materia di modellazione 3D. Apprezzando le opere di Frank Lloyd Wright fin da quando studiava architettura, ha deciso di modellare uno degli edifici progettati da Wright, ovvero la Rose Pauson House, terminata nel 1942 ma distrutta da un incendio nel 1943. Ha scelto questa particolare struttura per la finalità principale degli strumenti 3D, ovvero quella di riuscire a dare forma a qualcosa che non esiste.

pauson-house1
pauson-house2
Rendering della Rose Pauson House a Phoenix, Arizona. Progettata da Wright nel 1939, è stata completata nel 1942. L'anno successivo l'edificio è stato distrutto da un incendio divampato a causa di un tizzone che dal caminetto è finito accidentalmente su una tenda. Per gentile concessione di David Romero.

Mentre Romero sviluppava il primo rendering della Pauson House, si è reso conto delle straordinarie potenzialità che aveva a disposizione e di una passione completamente nuova che stava maturando. Nell'ambito del progetto Hooked on the Past, iniziato con l'intento di esplorare la storia dell'architettura, ha creato rendering eccezionali di alcune delle opere di Wright, come la E.A. Smith House, la Trinity Chapel e il Larkin Administration Building. Lavora inoltre a stretto contatto con la Frank Lloyd Wright Conservancy ed è riuscito ad attirare l'attenzione dei media, da Wired fino al The New York Times.

Progettata da Frank Lloyd Wright nel 1958 per la University of Oklahoma, la Trinity Chapel non è mai stata costruita. Per gentile concessione di David Romero.
Rendering del Larkin Administration Building, l'edificio a cinque piani progettato da Frank Lloyd Wright nel 1903 e terminato nel 1906 per la Larkin Soap Company di Buffalo, New York. Nel 1943, l'azienda è fallita ed è stata costretta a vendere l'edificio, che è stato nuovamente venduto nel 1950 e demolito per essere sostituito da una stazione di servizio mai realizzata.

In questo articolo, Romero descrive in che modo crea i rendering con AutoCAD, illustra il processo di sviluppo e spiega cosa penserebbe oggi Wright riguardo all'uso della tecnologia.

Può spiegarci il processo con cui riesce a trasformare i disegni o le foto delle opere di Frank Lloyd Wright in rendering 3D digitali?

Innanzitutto, raccolgo tutte le informazioni disponibili sull'opera che voglio ricreare. Ad esempio, cianografie, piante, prospetti, prospettive, fotografie e così via. Sulla base di questi dati, modello l'edificio in AutoCAD, in cui eseguo pressoché tutto il processo. Se esistono fotografie o prospettive disegnate a mano da Wright, posso farmi un'idea dei materiali e dell'immagine finale dell'edificio.

autocad-pauson
autocad-trinity
autocad-larkin
Pauson House, Trinity Chapel e Larkin Administration Building di Frank Lloyd Wright ricreati in AutoCAD.

Quindi, esporto i materiali in 3ds Max e aggiungo luci, inquadrature e texture, nonché i dettagli relativi agli arredi e alla vegetazione. Infine, una volta creati i rendering, generalmente apporto piccole modifiche alle immagini finali in Photoshop.

Quali sono stati gli aspetti più problematici che ha dovuto affrontare durante la creazione dei rendering e come è riuscito a risolverli?

Per il Larkin Administration Building, la realizzazione delle sculture è stata una vera e propria sfida. Per la Pauson House, la creazione di una texture realistica che emulasse questa "costruzione nel deserto" è stata un processo particolarmente lungo, che ha richiesto più di un mese di lavoro. Per la Trinity Chapel, è stato molto complesso modellare la particolare forma triangolare dell'edificio nelle viste di pianta e prospetto. Infatti ho dovuto rifarla più volte per ottenere un'immagine che corrispondesse esattamente all'opera di Wright.

larkin
Per gentile concessione di David Romero.
pauson-house
Per gentile concessione di David Romero.
trinity-chape
Per gentile concessione di David Romero.

Perché per l'architettura moderna è così importante ispirarsi al passato?

L'opera di Wright continua ad ispirare molti architetti contemporanei, me incluso, perché si basa su concetti che continuano ad essere attuali. Spero che il mio lavoro aiuti a sensibilizzare l'opinione pubblica sulla necessità di preservare questa risorsa del nostro patrimonio artistico del ventesimo secolo, che essendo relativamente recente, non viene salvaguardata come dovrebbe. Quegli edifici sono stati delle vere e proprie opere d'arte e mi auguro che il mio lavoro contribuisca a mostrare la bellezza di ciò che abbiamo perso.

es-smith-house1
es-smith-house2
Rendering della Smith House progettata da Frank Lloyd Wright e mai costruita. Per gentile concessione di David Romero.

Ha in programma nuovi progetti e rendering?

La mia lista è molto lunga. Attualmente sono impegnato nella modellazione dell'Ocotillo Desert Camp di Wright. Oltre a Wright, mi piacerebbe ricreare le opere di altri architetti moderni, come Aalto, Mies van der Rohe o Le Corbusier. Sono appassionato anche dell'architettura classica greca e romana. Diciamo che dai templi dell'antica Mesopotamia fino all'architettura moderna, sono moltissime le opere da esplorare.

Secondo lei cosa penserebbe Frank Lloyd Wright della tecnologia su cui l'architettura oggi può contare?

Wright era un talento e un precursore dei suoi tempi, perché sapeva come sfruttare al massimo la tecnologia per realizzare edifici all'avanguardia che continuano ad impressionare ancora oggi. Se fosse ancora vivo, rimarrebbe fedele alla sua filosofia e continuerebbe ad utilizzare la tecnologia moderna in modi nuovi e creativi, che ci sorprenderebbero sicuramente.

All components are designed with precision in AutoCAD
Per gentile concessione di David Romero.
All components are designed with precision in AutoCAD
Per gentile concessione di David Romero.
All components are designed with precision in AutoCAD
Per gentile concessione di David Romero.

Iscriviti per ricevere aggiornamenti e offerte

Registrati per ricevere aggiornamenti tramite e-mail con le offerte speciali e le ultime notizie.

Registrati subito
Iscriviti per ricevere aggiornamenti e offerte

Autodesk, the Autodesk logo, AutoCAD and TrustedDWG are registered trademarks or trademarks of Autodesk, Inc., and/or its subsidiaries and/or affiliates in the USA and/or other countries. All other brand names, product names, or trademarks belong to their respective holders. Autodesk reserves the right to alter product and services offerings, and specifications and pricing at any time without notice, and is not responsible for typographical or graphical errors that may appear in this document.