Keyboard ALT + g to toggle grid overlay

Ingegneria sostenibile nella regione dei vini

Andy Souza di TEP Engineering utilizza AutoCAD da oltre dieci anni per creare infrastrutture sostenibili nella rinomata regione dei vini nella California del Nord.

"Ho iniziato con AutoCAD 2002", racconta Souza. "Su uno scaffale della mia libreria ho ancora la guida dell'utente completa. Nel 2003, mentre frequentavo un corso di laurea breve e avevo ancora le idee confuse sulla mia carriera futura, mio padre che è anche un ingegnere meccanico mi promise che se avessi imparato ad usare AutoCAD, mi avrebbe offerto un lavoro retribuito. Accettai subito la sfida e mi iscrissi ad un corso su AutoCAD ottenendo ottimi risultati."

Andy, vero portavoce della nuova generazione, aggiunge "Per me che sono cresciuto con i computer e i videogiochi, usare AutoCAD è istintivo."

Andy Souza. Immagine per gentile concessione di Andy Souza.

Diventato anche lui ingegnere meccanico, Andy usa ancora AutoCAD per creare sistemi meccanici e impianti idraulici per una grande varietà di progetti di costruzione edilizia, oltre che per il rilascio di autorizzazioni. Poiché vengono realizzati nella regione dei vini, questi progetti possono essere specializzati e includere aziende vinicole (ad esempio la nuova Silver Oak Winery, destinata a diventare la prima azienda di produzione vinicola con certificazione LEED Platinum nel mondo), birrifici, cantine con degustazione, caseifici e impianti per la coltivazione della cannabis, oltre a progetti che spaziano dalle strutture residenziali di lusso fino alle case popolari e agli ospedali.

Immagine per gentile concessione di Andy Souza.

La principale attività di Andy è la creazione di sistemi eco-sostenibili. È diventato LEED Accredited Professional nel 2012 e fa parte dell'organizzazione Living Building Challenge, grazie alla quale "persone di tutto il mondo usano il nostro impianto di progettazione rigenerativa per realizzare spazi che, come i fiori, offrono più di quanto prendono."

"Gli uomini sono ospiti su questo pianeta e hanno dunque il dovere di rispettarlo, anziché accelerarne la distruzione", spiega. "Detto questo, poiché sono cresciuto in California dove la legislazione e l'opinione pubblica incoraggiano la protezione dell'ambiente, voglio contribuire, per quanto possibile, con la mia esperienza e le mie competenze alla promozione di strategie di progettazione sostenibile. Nella maggior parte dei casi, si tratta di progettare impianti idraulici che riducono l'uso dell'acqua, una risorsa di importanza fondamentale in California".

Immagine per gentile concessione di Andy Souza.

"La maggior parte delle persone non capisce che sprecare acqua significa sprecare energia", continua. "Serve energia per trattare l'acqua potabile e distribuirla nelle abitazioni o negli uffici. Riducendo il consumo di acqua, è possibile risparmiare energia e denaro." In uno stato che ha appena iniziato a riprendersi da anni di siccità (e che applica ancora sanzioni per l'utilizzo eccessivo di acqua), questo rappresenta un enorme incentivo.

Come molti clienti che usano AutoCAD da molto tempo, Andy cerca di ottimizzare il suo workflow ormai da anni e ritiene che la possibilità di personalizzare l'interfaccia sia una funzione indispensabile. Tra i numerosi vantaggi, evidenzia quelli che ritiene più importanti.

"Ho circa una decina di barre degli strumenti di uso comune, anche se per il mio lavoro uso principalmente i tasti di scelta rapida", racconta. "Disponiamo di un programma LISP aziendale che carica i tasti di scelta rapida personalizzati per gli schemi dei layer e la scala del testo o della direttrice per la stampa. Possiamo inoltre utilizzare una barra degli strumenti aziendale con menu a comparsa (per i blocchi meccanici e idraulici come gli scarichi a pavimento, le valvole a sfera e così via)e diversi altri strumenti scaricati da Internet come DALAYER che consente di impostare il colore di tutti gli oggetti selezionati su DaLayer."

Ma qual è il vantaggio di questa ampia possibilità di personalizzazione? "Efficienza e utilizzo semplificato per le procedure comuni", risponde Andy. "L'efficienza è uno dei fattori più importanti del mio workflow. Gli altri due sono la qualità e la comunicazione."

Ma, alla fine, AutoCAD è uno strumento che permette ad Andy di raggiungere un obiettivo ancora più ambizioso: rendere il mondo un posto migliore.

Immagine per gentile concessione di Andy Souza.

Sei pronto ad agire?

Hai delle domande?
Il nostro dipartimento vendite può aiutarti.
+39 029 475 5504


Contatta il supporto

Richiedi una quotazione

GUARDA I PREZZI

PROVA I PRODOTTI AUTOCAD

Iscriviti per ricevere aggiornamenti e offerte

Registrati per ricevere aggiornamenti tramite e-mail con le offerte speciali e le ultime notizie.

Registrati subito
Iscriviti per ricevere aggiornamenti e offerte

Autodesk, the Autodesk logo, AutoCAD and TrustedDWG are registered trademarks or trademarks of Autodesk, Inc., and/or its subsidiaries and/or affiliates in the USA and/or other countries. All other brand names, product names, or trademarks belong to their respective holders. Autodesk reserves the right to alter product and services offerings, and specifications and pricing at any time without notice, and is not responsible for typographical or graphical errors that may appear in this document.