Funzionalità di VRED, VRED Design e VRED Professional

Prototipazione virtuale per l'industrial design del settore automobilistico

Le funzionalità del software VRED™ per la visualizzazione di prodotti 3D e la prototipazione virtuale consentono di creare avvincenti presentazioni di prodotto, revisioni di progetto e prototipi virtuali in tempo reale.

Vista pagina:

    Preparazione dei dati e navigazione

  • Modulo UV Wrapper Nuovo

    VRED PROFESSIONAL

    Il nuovo modulo UV Wrapper consente agli utenti di estrarre, tagliare e cucire le mesh direttamente da VRED per un maggiore controllo sulla texture dei materiali.

  • Importazione della struttura di layer Alias

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    I file wire del software di industrial design Alias ora vengono importati con le informazioni sui layer corrispondenti, mentre i layer vengono importati come tag. La possibilità di mantenere la struttura di layer Alias consente di ridurre il tempo per la preparazione dei dati e semplificare il workflow. Ora è possibile selezionare gli oggetti in base alle informazioni sui layer.

  • Interfaccia utente semplice

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    La nuova e semplice interfaccia utente consente anche agli utenti inesperti di creare le immagini più rapidamente. Approfittate delle nuove funzionalità, quali un modulo di scena, una procedura guidata per l'animazione, una funzione di gestione della coda di rendering e una migliore barra di accesso rapido.

  • Editor della geometria

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Impostate le normali della superficie e dividete gli oggetti in base a gradi specifici con l'editor della geometria. La suddivisione della geometria Phong consente di ottenere una sagoma uniforme anche quando la tessellazione è insufficiente. Inoltre, il calcolo della normale migliorato produce risultati più precisi quando il modello importato non fornisce le normali ai vertici.

  • API di script e plancia dei comandi

    VRED PROFESSIONAL

    Utilizzate l'API di script e la plancia dei comandi interattivi per apportare personalizzazioni estese a VRED Professional. Potete anche utilizzare le funzionalità di script di VRED Professional per personalizzare VRED Design, ma esclusivamente in modalità di sola lettura.

  • Asset Manager

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Create librerie di risorse predefinite con il nuovo modulo Asset Manager. Le librerie possono contenere qualsiasi tipo di elementi della scena, ad esempio materiali, ambienti e scene di esterni. Memorizzate le librerie nella rete aziendale con le autorizzazioni di lettura/scrittura impostate a livello di file. Create librerie standardizzate per ogni reparto e per l'intera azienda.

  • Rilevamento delle collisioni della telecamera

    VRED PROFESSIONAL

    Spostatevi più facilmente all'interno del vostro spazio virtuale utilizzando una telecamera in grado di riconoscere ed evitare gli oggetti che entrano in collisione. Questa funzionalità è particolarmente utile per le installazioni nei punti vendita e per le presentazioni interattive, in quanto impedisce che la telecamera transiti tra gli oggetti o esca dall'ambiente.

  • Miglioramenti del modulo Asset Manager

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Asset Manager fornisce materiali, ambienti e geometria predefiniti che consentono agli utenti di creare rapidamente una scena. Nella versione più recente di VRED, diversi miglioramenti permettono di gestire e utilizzare queste risorse.

  • Interoperabilità dei prodotti per il settore automobilistico

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Scegliete tra le modalità di navigazione e selezione di VRED, Alias e Maya.

  • Comportamento della geometria migliorato

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Lavorate con la geometria e alzatene il livello nello spazio sullo schermo in modo più semplice e comunicate i vostri progetti in modo più efficace.

  • Navigazione in una scena

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Quando lavorate in una scena VRED, spostatevi all'interno della scena in modo più semplice e controllate gli oggetti che possono essere selezionati.

    Workflow di valutazione

  • Strumenti di misurazione, griglia e righello

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Valutate accuratamente le dimensioni e le proporzioni di un modello. VRED include strumenti che consentono le misurazioni nello spazio 3D, oltre a una griglia e a un righello di riferimento che forniscono un contesto.

  • Modulo Clipping

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Utilizzate il ritaglio 3D con i dati digitali, i poligoni e persino i dati NURBS nativi. Il modulo di ritaglio consente di valutare i modelli 3D mediante la creazione di sezioni trasversali delle geometrie senza manipolare direttamente la geometria.

  • Modalità di rendering analitico

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Analizzate la forma, la qualità e la continuità delle superfici 3D. Accedete a più modalità di rendering analitico, comprese le isofote e le strisce.

  • Strumento di analisi degli spazi

    VRED PROFESSIONAL

    Valutate l'adattamento tra le superfici adiacenti con lo strumento di analisi degli spazi.

  • Annotazioni

    VRED PROFESSIONAL

    Associate le annotazioni direttamente a un modello 3D durante una revisione interattiva. Potete modificare il colore e il contenuto del commento in qualsiasi momento e durante una fase qualsiasi di una revisione. Questo consente di creare un workflow di comunicazione migliore durante tutto il processo di valutazione.

  • Shader di curvatura Alias

    VRED PROFESSIONAL

    Utilizzate ora la stessa modalità di valutazione della curvatura tramite shader disponibile nel software di industrial design Alias (inglese). VRED ora esegue il rendering dello shader di valutazione della curvatura direttamente sulle superfici NURBS. Questo permette di valutare in modo più preciso le superfici senza difetti di tessellazione.

  • Simulazione visiva

    VRED PROFESSIONAL

    Le funzionalità di simulazione visiva permettono di comprendere meglio la distribuzione della luce. Il mappatore del tono di luminanza mostra una legenda che indica la distribuzione della luce in una scena. Gli specialisti delle luci possono definire matematicamente gli spettri di colore utilizzando la larghezza a metà altezza (FWHM). Guardate direttamente nelle sorgenti luminose illuminate, ad esempio condotte luminose o luci anteriori, utilizzando un file ray come base per il calcolo. Tutti gli effetti, come rifrazioni o riflessioni speculari, sono visibili ed è ad esempio possibile verificare il comportamento dei file ray presimulati all'interno di una sorgente luminosa. Ora potete anche caricare file dello spettro Osram e Optis che definiscono il colore in base alla lunghezza d'onda. 

    Presentazione

  • Supporto per i nuovi visori HMD Nuovo

    VRED PROFESSIONAL

    Oltre al supporto per Oculus Rift, il nostro supporto esteso per i visori HMD prevede anche il supporto per HTC Vive.

  • Modulo Animation

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Create animazioni con fotogrammi chiave in tempo reale e in modo interattivo. Simulate sequenze di movimenti e create immagini in movimento. Conservate le animazioni implementate in formato FBX (inglese) come blocchi di animazioni durante l'importazione e l'esportazione. Potete copiare e incollare le animazioni in altri oggetti e adattare quindi i movimenti ripetuti in modo semplice per molteplici utilizzi.

  • Supporto per Oculus Rift

    VRED PROFESSIONAL

    Sperimentate i progetti indossando un visore per la realtà virtuale. Oculus Rift include speciali lenti con distorsione che supportano il tracking dell'orientamento. Indossando il visore potete, ad esempio, valutare un progetto automobilistico calandovi in una realtà virtuale. Utilizzate Oculus Rift in combinazione con il raytracing per valutare il comportamento di riflessione e rifrazione. L'aggiunta di sistemi di registrazione di terze parti consente l'esplorazione virtuale.

  • Varianti e set di varianti

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Presentate diverse configurazioni del vostro modello 3D utilizzando varianti e set di varianti. Potete riepilogare e memorizzare componenti, materiali assegnati e molto altro ancora, come varianti predefinite. Realizzate molteplici componenti e configurazioni di prodotto e salvateli direttamente in un set di dati, ad esempio per attivarli tramite un dispositivo mobile. Utilizzate i set di varianti per combinare e disporre diverse varianti di una scena. Potete assegnare una chiave definita dall'utente a ogni variante e passare rapidamente da una variante del set di dati a un'altra.

  • Opzioni di visualizzazione

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    VRED Design supporta una vasta gamma di modalità stereo. VRED Professional include ulteriori modalità avanzate. VRED Professional supporta anche la visualizzazione CAVE e il motion tracking per consentire esperienze coinvolgenti. Il modulo Display Cluster (incluso in VRED Professional e componente aggiuntivo opzionale in VRED Design) consente un output di visualizzazione su più workstation, per supportare, ad esempio, visualizzazioni powerwall multisegmento.

  • Conferenze e collaborazione

    VRED PROFESSIONAL

    Sincronizzate due o più istanze di VRED Professional per mostrare la stessa scena. Il modulo Conferencing consente di collaborare in remoto con altre persone sullo stesso modello di riferimento. Utilizzate un puntatore del mouse virtuale sincronizzato per trasferire il controllo dell'interazione. I dati sono sicuri perché la comunicazione è crittografata e i dati di progetto sono memorizzati in locale su ogni postazione di collaborazione.

  • App VRED

    VRED PROFESSIONAL

    Potete controllare una scena VRED in remoto dalla maggior parte dei dispositivi mobili. L'app VRED viene eseguita su ogni dispositivo mobile connesso a Internet. Potete passare da una variante all'altra, spostarvi all'interno della scena, cambiare il punto di osservazione e impostare le modalità di rendering.

  • Materiali migliorati

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Nella versione 2016, le vernici metalliche migliorate rappresentano con maggiore realismo la vernice metallica generalmente usata per le automobili. Il sistema X-Rite utilizza scansioni di esempi fisici del materiale per ottenere una rappresentazione estremamente accurata di tale materiale e di qualsiasi superficie verniciata.

  • Miglioramenti funzionali

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Le funzionalità estese includono il nuovo supporto per Python e migliori interazioni con i cluster e InfiniBand. Il continuo miglioramento di queste funzionalità principali garantisce una struttura più stabile e rende il prodotto più adattabile alle modifiche e ai miglioramenti futuri.  

  • Interfaccia utente semplificata

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Le modifiche grafiche e funzionali apportate all'interfaccia utente includono l'aggiornamento di alcune icone e rendono riconoscibili più nodi nella finestra di rendering. Tutto questo garantisce una migliore esperienza utente complessiva. Inoltre, l'interfaccia utente intuitiva e riconoscibile semplifica notevolmente la curva di apprendimento dei principianti.

    Rendering

  • Miglioramenti del modulo Cluster Nuovo

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Data l'importanza dell'uso dei cluster per accelerare il rendering, VRED 2017 include miglioramenti per rendere più semplice e veloce la configurazione di cluster di grandi dimensioni. I miglioramenti nella modalità di utilizzo della CPU generano un notevole incremento delle prestazioni, almeno raddoppiandole, su installazioni di grandi dimensioni con lo stesso hardware.

  • Più modalità di rendering

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Sfruttate una vasta gamma di modalità di rendering che offrono diversi livelli di qualità e velocità di visualizzazione. Con VRED Design e VRED Professional, potete alternare le modalità OpenGL e Raytrace semplicemente premendo un pulsante, senza modificare i materiali. Nella modalità Raytrace di VRED Professional, potete passare da una modalità all'altra, tra cui Pre-Computed Illumination e Full Global Illumination with Photonmapping, senza dover modificare i parametri della scena.

  • Passaggi di rendering e Render Layer

    VRED PROFESSIONAL

    Per una post-elaborazione aggiuntiva, esportate i passaggi di rendering in modo da eseguire ulteriori adattamenti nel software di elaborazione delle immagini. Il modulo Render Layer offre numerose opzioni per la divisione dell'ambiente 3D in piani di immagini corrispondenti durante il rendering. Impostate i canali alfa in modo interattivo e definite gli attributi per la riflettività e le rifrazioni di ogni oggetto. Potete anche definire le impostazioni delle ombre singolarmente per ciascun oggetto.

  • Sequenziatore

    VRED PROFESSIONAL

    Organizzate processi batch complessi ed eseguiteli in sequenza, su un singolo computer o in un ambiente con cluster di CPU.

  • TrueNURBS

    VRED PROFESSIONAL

    Create la vostra topologia NURBS o ricreatene una esistente. TrueNURBS consente di caricare i dati NURBS nativi da un modello CAD. Queste informazioni coesistono accanto ai dati dei poligoni tessellati. Il nuovo nodo della shell contiene le shell e le patch NURBS e i dati dei poligoni tessellati sono memorizzati su di esso. Potete ritessellare le mesh in modo interattivo per una migliore qualità dei poligoni, nonché definire nuovamente la topologia di una struttura scenografica esistente. Passate immediatamente dal rendering OpenGL dei poligoni al rendering Raytrace diretto NURBS e viceversa. Il rendering A/B consente di impostare le parti visibili o invisibili. Questo flag viene comunemente utilizzato durante il processo di modellazione per distinguere tra parti visibili e invisibili.

  • Rendering spettrale

    VRED PROFESSIONAL

    Ottenete colori corretti grazie al rendering spettrale e acquisite effetti realistici di dispersione con il rendering spettrale basato sulla lunghezza d'onda. Un editor intuitivo di stampa spettrale nella finestra di dialogo Colore offre libertà e precisione. Potete definire distribuzioni spettrali arbitrarie per ottenere effetti di rendering creativo e ottimizzare manualmente i dati misurati in modo radiometrico per scopi tecnici. Il rendering spettrale basato sulla lunghezza d'onda consente di acquisire effetti realistici di dispersione per valutare ad esempio il comportamento delle luci anteriori e posteriori. Utilizzate il Photonmapping e gli effetti caustici per calcolare il colore realistico prismatico.

  • Moduli di rendering online e offline

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Riducete il tempo di rendering mediante l'aggiunta di un modulo cluster di rendering offline in VRED Design o di un modulo cluster di rendering online in VRED Professional. VRED Professional offre cluster di rendering CPU in tempo reale come componente aggiuntivo opzionale (a un costo extra). Accelerate le presentazioni interattive con un output di raytracing di alta qualità, utilizzando più workstation o l'hardware del cluster di server per distribuire il rendering. Sono supportate tutte le modalità di rendering disponibili nella modalità Raytrace.

  • Modalità di analisi della curvatura

    VRED PROFESSIONAL

    Tre strumenti di analisi della curvatura supportano il nostro strumento di valutazione delle superfici basato su NURBS. Questo consente di espandere il set di strumenti utilizzato da progettisti, modellatori e digital sculptor per analizzare in modo scientifico lo stile del progetto.

  • Risultati migliori con un numero inferiore di cicli

    VRED PROFESSIONAL

    Il rendering delle scene di interni richiede un numero elevato di esempi per ottenere un buon risultato visivo. Nella versione 2016 di VRED, un nuovo strumento di riduzione del disturbo per il rendering offre una migliore qualità visiva per le scene di interni con un numero inferiore di esempi, garantendo quindi risultati migliori con meno cicli.

    Impostazioni di visualizzazione

  • Materiali realistici

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Utilizzate un'ampia gamma di tipi di materiali fotorealistici, ad esempio vetro, vernici per auto e metalli. È sufficiente aggiungere il materiale alla geometria per visualizzare i modelli 3D in pochi secondi. Ogni shader è definito in base agli attributi dei materiali fisici ed è anche possibile copiare e incollare gli attributi dei materiali per ottenere, ad esempio, un effetto diffuso, lucido o in rilievo. Utilizzate VRED Design e VRED Professional per lavorare con materiali stratificati.

  • Opzioni di illuminazione efficaci

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Controllate facilmente l'illuminazione grazie a una serie di funzionalità. Utilizzate l'illuminazione HDR per illuminare un'intera scena con un'immagine HDR (High-Dynamic-Range). Acquisite le informazioni sull'illuminazione da una fotografia e proiettatele in uno spazio 3D. Ogni oggetto all'interno di una scena può essere definito come fonte di luce per gli oggetti. VRED supporta anche le luci zonali e VRED Professional consente di visualizzare i file ray e importare i file dello spettro Osram e Optis. 

  • Impostazioni della telecamera fisica

    VRED, VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    I parametri fisici del modulo della telecamera, ovvero lunghezza focale, velocità dell'otturatore, f-Stop e profondità di campo, rendono inutile l'esecuzione di sofisticate operazioni di post-elaborazione.

  • Materiali misurati

    VRED PROFESSIONAL

    Utilizzate materiali misurati per visualizzare il comportamento realistico dei materiali in base ai dati acquisiti su di essi. AxF (Appearance Exchange Format), il nuovo formato di file per l'aspetto prodotto da X-Rite, combina informazioni BTF (Bidirectional Texture Function) e BRDF (Bidirectional Reflectance Distribution Function) misurate. Con AxF, un singolo file memorizza l'aspetto completo di un materiale, ad esempio la diffusione, il colore, la specularità e la composizione in rilievo, in modo da mostrarne il comportamento realistico.

  • Mappatura dello spostamento

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Simulate in modo efficiente e in tempo reale la struttura di superfici estremamente dettagliate in base alle informazioni sulla texture acquisite.

  • Dispersione della sottosuperficie

    VRED PROFESSIONAL

    Simulate con la massima precisione la semitrasparenza di materiali quali pelle, latte, cera e plastica.

  • Materiale in vetro stratificato

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Gli oggetti con un lato singolo ora possono avere uno spessore simulato in modo da consentire di raggiungere l'indice di rifrazione (IOR) corretto. Le superfici dei finestrini vengono generalmente importate come superfici con un lato singolo ma ora il materiale in vetro può simulare lo spessore per fornire l'indice di rifrazione corretto. Quando si attiva questa opzione, VRED simula una geometria solida per eseguire il rendering dell'indice di rifrazione appropriato.

  • Ombre di pre-rendering nella geometria

    VRED DESIGN, VRED PROFESSIONAL

    Congelate le ombre leggere nella geometria per ottenere un'immagine più naturale dell'oggetto con un numero inferiore di calcoli e risultati più veloci e visivamente migliori. Questa operazione è supportata sia in modalità Raytrace sia in modalità OpenGL.