home login search menu close-circle arrow-dropdown-up arrow-dropdown arrow-down arrow-up close hide show info jump-link play tip external fullscreen share view arrow-cta arrow-button button-dropdown button-download facebook youtube twitter tumblr pinterest instagram googleplus linkedin email blog lock pencil alert download check comments image-carousel-arrow-right show-thick image-carousel-arrow-left user-profile file-upload-drag return cta-go-arrow-circle circle circle-o circle-o-thin square square-o square-o-thin triangle triangle-o triangle-o-thin square-rounded square-rounded-o square-rounded-o-thin cta-go-arrow alert-exclamation close-thick hide-thick education-students globe-international cloud sign-in sign-out target-audience class-materials filter description key-learning pdf-file ppt-file zip-file plus-thick three-circle-triangle transcript-outline

Keyboard ALT + g to toggle grid overlay

ESPANSIONE

del Canale di Panama

È stato incluso tra le sette meraviglie del mondo moderno. Ad un secolo dalla sua apertura, il Canale di Panama continua ad essere di importanza fondamentale per il commercio mondiale. Ora, però, quasi la metà delle navi da carico presenti in tutto il mondo è troppo grande per riuscire ad attraversarlo.

Quest'anno le cose cambieranno, grazie a MWH Global.

condividi questa storia:

Guarda nuovamente il video

Riprese video gentilmente concesse da Radiant Features

 

 

UN
PROGETTO
MONUMENTALE

 

Nel 2009, l'impresa di progettazione MWH Global ha iniziato a lavorare ad uno dei progetti di costruzione più imponenti e ambiziosi del mondo: l'espansione del Canale di Panama.

Il nuovo progetto andrà quasi a triplicare il tonnellaggio delle navi in transito. È un enorme balzo in avanti. Per questo colossale progetto da 6 miliardi di dollari, che si concluderà quest'anno, sono state utilizzate quantità di acciaio equivalenti a 26 Torri Eiffel e 190.000 tonnellate di cemento armato, sufficienti per lo skyline di una metropoli.

Domande comuni

 

Domande comuni

Cos'è il Canale di Panama?

Un passaggio artificiale lungo più di 81 chilometri e che collega l'Oceano Atlantico all'Oceano Pacifico

Perché è stato realizzato il Canale di Panama?

Per trasportare le merci tra le due coste in modo rapido, sicuro ed economico

Chi ha costruito il Canale di Panama?

Dopo un primo tentativo da parte della Francia alla fine del XIX secolo, gli Stati Uniti hanno costruito il Canale tra il 1904 e il 1914

 

1,8 MILIARDI DI DOLLARI

TOTALE DEI PEDAGGI RACCOLTI OGNI ANNO

 

140

NUMERO DI ROTTE COMMERCIALI SERVITE

 

OLTRE 1 MILIONE

NUMERO DI NAVI CHE LO HANNO ATTRAVERSATO DALLA SUA APERTURA

 

8/10 ORE

TEMPO NECESSARIO AD ATTRAVERSARLO

LA SFIDA

Il Canale di Panama si innalza per oltre 25 metri sopra il livello del mare, l'equivalente di un palazzo di nove piani.

Per attraversare il Canale, la nave entra in una chiusa, una sorta di gigantesco ascensore per navi. Nella chiusa viene quindi immessa acqua proveniente da un lago artificiale, in modo da sollevare la nave. L'imbarcazione transita quindi nel canale ed è riportata al livello del mare grazie alle chiuse all'altra estremità.

Riuscire a sollevare le odierne navi colossali (lunghe oltre 300 metri e alte più di 12 metri) e guidarle attraverso il canale per farle arrivare nuovamente all'oceano, senza danneggiare l'ambiente circostante, sarà una vera prodezza a livello edile e ingegneristico. MWH Global ha accettato questa sfida.

PACIFICO

LAGO GATÚN
26 m

ATLANTICO

Foto per gentile concessione dell'Autorità del Canale di Panama

IL PROGETTO

Espansione dei canali esistenti:
21,3 m in larghezza
5,4 m in profondità
121 m in lunghezza

 

Creazione di un nuovo canale con 3 chiuse su ogni lato

 

Innalzamento del livello massimo del Lago Gatún, la principale fonte idrica per il funzionamento del sistema di chiuse

Foto per gentile concessione dell'Autorità del Canale di Panama
Foto per gentile concessione dell'Autorità del Canale di Panama
UNA SFIDA
CON LA REALTÀ

Quanti ingegneri ci vogliono per modificare un canale? Più di 400, tutti sottoposti ad una grande pressione per stare al passo con le tempistiche di costruzione.

Con un progetto di questa portata e importanza, i lavori devono procedere di pari passo su diversi fronti. Gli scavi dovevano iniziare ancora prima di terminare la progettazione. Il team di MWH Global ha utilizzato un software per l'ingegneria civile e di Building Information Modeling per mappare i siti ed eseguire la verifica delle interferenze. In questo modo hanno potuto risparmiare centinaia di ore di rielaborazione e milioni di dollari.
 

INGEGNERI IMPEGNATI NEL PROGETTO

 

DI METRI CUBI DI TERRA SCAVATA

 

DI ALTEZZA DI OGNI CHIUSA

 

DI PROFONDITÀ DEI CANALI

"Ciò che ci spaventava di più era riuscire a soddisfare gli altissimi requisiti imposti dal progetto. Stiamo parlando del Canale di Panama! Non potevamo permetterci errori e le lancette scorrevano inesorabili."

— Mike Newbery, progettista capo, MWH Global

Illustration of boat in canal
Illustration of boat in canal

UN FUTURO PIÙ SOSTENIBILE

Un progetto di questa portata può essere anche minimalista?

Doveva esserlo. Il Lago Gatún, oltre a consentire il funzionamento del sistema di chiuse, rappresenta anche la fonte principale di acqua potabile per Panama. Con una quantità così elevata di acqua necessaria per il funzionamento del Canale, MWH Global doveva trovare il modo di espandere il passaggio, procedura che avrebbe richiesto quantità ben superiori di acqua, utilizzandone però di meno.

Come ci sono riusciti?

Con l'aggiunta di tre nuovi bacini di conservazione idrica, i più grandi del mondo, MWH Global sarà in grado di:

RICICLARE IL 60% DELL'ACQUA UTILIZZATA NELLE CHIUSE
RIDURRE DEL 7% L'UTILIZZO DI ACQUA, ANCHE SE LE NUOVE CHIUSE SONO 1,5 VOLTE PIÙ AMPIE RISPETTO A QUELLE ORIGINALI
RADDOPPIARE LA CAPACITÀ DEL CANALE AUMENTANDO IL RIUTILIZZO DELL'ACQUA
... e rendere felici tantissimi cittadini panamensi.

Con una quantità così elevata di acqua necessaria per il funzionamento del Canale, MWH Global doveva trovare il modo di espandere il passaggio, procedura cCon una quantità così elevata di acqua necessaria per il funzionamento del Canale, MWH Global doveva trovare il modo di espandere il passaggio, procedura che richiederebbe quantità ben superiori di acqua, utilizzandone però di meno.he richiederebbe quantità ben superiori di acqua, utilizzandone però di meno.

Con una quantità così elevata di acqua necessaria per il funzionamento del Canale, MWH Global doveva trovare il modo di espandere il passaggio, procedura che richiederebbe quantità ben superiori di acCon una quantità così elevata di acqua necessaria per il funzionamento del Canale, MWH Global doveva trovare il modo di espandere il passaggio, procedura che richiederebbe quantità ben superiori di acqua, utilizzandone però di meno.qua, utilizzandone però di meno.

UN MONDO
DI DIFFERENZA

Quando venne costruito, il Canale di Panama cambiò radicalmente il mondo del commercio. Grazie a MWH Global, lo farà di nuovo.

L'espansione del Canale di Panama è un progetto di importanza mondiale ma con svariati effetti locali. Si stima che, entro il 2025, l'economia panamense crescerà di otto volte rispetto ad ora. L'impatto, tuttavia, si estenderà ben oltre Panama.

Navi più grandi hanno bisogno di porti più grandi. Più navi mercantili significano più lavoro. Il costo totale delle spedizioni diminuirà mentre il flusso globale di prodotti, cereali e risorse naturali aumenterà.

Il futuro sembra essere più roseo, non solo per il singolo stato ma per il mondo intero. Uno scenario migliore reso possibile dall'unione di progettazione, tecnologia e da un'imponente collaborazione tra diverse organizzazioni multinazionali. È questo il Nuovo ordine mondiale? Continua a seguirci. Nel frattempo, benvenuto nel futuro della realizzazione.

 

Ulteriori informazioni su alcuni dei prodotti utilizzati da MWH Global nel progetto di espansione del Canale di Panama

 
 

Condividi questa storia: